Uso

Grazie alle sue proprietà, ci sono molti usi possibili, come ad esempio nel

• compostaggio

• miglioramento del suolo

• nutrizione animale

• ottimizzazione del liquame e dei fanghi

Per il suolo

L’impiego di Leonardite è consigliabile su tutte le specie coltivate (erbacee, arboree, orticole, floricole) e particolarmente nei terreni poveri di sostanza organica. L’incorporamento nel terreno, anche se non strettamente necessario, è comunque utile per rendere più pronta e uniforme la sua azione. Per aumentare drasticamente la sua efficacia.

GRANULOMETRIA:

NATURALE DA 0 - 8 MM

PELLET DIA. 3 MM

 

PIANTE ANNUALI

Somministrare nel periodo primaverile, durante la preparazione del terreno, preferibilmente insieme ad una fertilizzazione organica.

• Cereali: 200-400 kg / Ha

• Ortaggi: 200-600 kg / Ha

• Piante ornamentali o da fiore: 300-600 kg / Ha

 

ALBERI DA FRUTTO E VIGNETI:

Somministrare in autunno-inverno durante il periodo di riposo vegetativo, distribuita nella zona sotto la proiezione della chioma.

• Alberi da frutta, olivi: 100-200 kg / Ha

• Agrumi e uva da tavola: 150-250 kg / Ha

VIVAISMO: Miscelare al terriccio prima degli invasi

• Preparazione del terriccio: 5-10 Kg / m3

COMPOSTAGGIO: integrare durante la preparazione del cumulo - vedi istruzioni per il Compost EM

• integrare il 7-12% del volume di Leonardite

Per il liquame

Dosaggio

Aggiungere lentamente almeno l'1% di Leonardite 0/4, in base al volume del liquame, con costante agitazione.

Vantaggi e impatto

• Gli odori non si formano o meno, o sono chimicamente legati dagli acidi umici.

• La formazione di NH3 viene convertita in umati NH4 idrosolubili. Questo impedisce le emissioni di NH3 nell'aria.

• I nutrienti di alto valore (Ca, Mg, oligoelementi) sono legati e flocculati dagli acidi fulvici e dagli acidi umici. Poiché questi sono meno solubili in acqua, rimangono nella parte superiore del suolo e quindi sono disponibili. I nutrienti disciolti vengono rapidamente lavati in strati di terreno più profondi.

• Le misurazioni del FH Lausitz hanno dimostrato che le nel giro di poche ore, le unità di odore sono diminuite del 75% e la concentrazione di ammoniaca di oltre il 95%.

 

Secondo la Technical University Bergakademie Freiberg.

Autori: Dipl.-Ing. (FH) C. Pflug; Dipl-Ing. A.Straub, Università di Scienze Applicate Lausitz, Ingegneria delle forniture, Dipartimento dei rifiuti e Gestione delle acque urbane, Cottbus: Legare gli odori nell'aria terrestre, WLB 7-8 / 2007

Benefici per suolo e piante del liquame trattato con Leonardite

Lega gli odori, promuove la microbiologia, fornisce importanti oligoelementi, promuove l'accumulo di humus nel terreno, fornisce al terreno sostanze umiche, migliora l'effetto fertilizzante, riducendo le perdite di azoto